Il Vescovo Massaro legge la lettera aperta di Giammarco De Vincentis, gli telefona e presto lo incontrerà



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Il 12 novembre scorso, attraverso le nostre pagine, abbiamo dato spazio a una commossa lettera aperta che Giammarco De Vincentis, di San Benedetto dei Marsi, aveva deciso di scrivere al Vescovo dei Marsi Giovanni Massaro. L’uomo, le cui condizioni di salute non sono ottimali, chiedeva di poter ricevere l’eucarestia pur essendo ricoverato per le cure necessarie.

Oggi il Vescovo Massaro ha telefonato a Giammarco spiegandogli di aver letto solo adesso la lettera a lui rivolta, “una telefonata che mi ha riempito il cuore di gioia” scrive De Vincentis che continua: “È preso da tanti impegni nel presentarsi in tutti i paesi della Diocesi“.

Giammarco, con profonda emozione, racconta che tornerà ad Avezzano, in ospedale. Deve continuare a curarsi e, probabilmente, proprio durante questo nuovo ricovero, sua eccellenza, mons. Massaro, si recherà da lui per permettergli di confessarsi e ricevere l’eucarestia. “Dio non poteva farmi un dono più bello” conclude De Vincentis.

LEGGI ANCHE

“Mai come adesso ho bisogno dell’eucarestia”, lettera aperta di Giammarco De Vincentis al Vescovo Giovanni Massaro