Il tango argentino ‘Hyperion Ensemble’ incantano il pubblico del Festival internazionale di Mezza Estate, a Tagliacozzo (video e foto)



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Rapiti dal Tango: un dopo ferragosto delle grandi occasioni, con l’ Accademia nazionale italiana di tango argentino ‘Hyperion Ensemble‘ che ha avvinto i presenti in un’esplosione di ritmi tradizionali eppure così attuali, in un inno alla passione, fatto di colori e sonorità d’altri lidi.

Al Chiostro San Francesco, in un vortice partito da epoche e mondi lontani, è giunta fino a noi con la sua struggente sensualità la quintessenza del tango in uno strepitoso omaggio ad Astor Piazzolla, nei cento anni dalla sua nascita. Il festival internazionale di Mezza Estate, a Tagliacozzo, diretto l’eccellente Maestro Jacopo Sipari, è sempre un’emozione speciale: Le quattro stagioni di Buenos Aires hanno lasciato una ventata indimenticabile di profumi dal fascino porteňo.

La voce di Paola Fernandez, così come i ballerini Adriano Mauriello, Nicoletta Pregnolato, Samuele Fragiacomo, Sara Paoli, Andrea Vichi, Chiara Benati, ‘con la consulenza musicale di Bruno Fiorentini’ hanno incantato il pubblico presente, innescando la magia…. ‘Un festival a 360 gradi, che apre alla cultura in tutte le sue sfaccettature, invitando tutti a seguirlo, a cominciare, ovviamente, dalle famiglie. Con un faro puntato su una perla di storia com’è Tagliacozzo: la kermesse è un regalo ai residenti, ma si parte dalla Marsica per arrivare anche ai tanti turisti che ci raggiungono sempre e che amano questi nostri posti‘. Sono le parole del sindaco Vincenzo Giovagnorio.

Foto di Manuel Conti