Il Sindaco di Trasacco ordina la chiusura della sede dell’associazione Essalam per rischio Covid



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco – Il Sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, ha emanato un’ordinanza con la quale dispone l’immediata chiusura dell’associazione Essalam, ubicata in via Sirente a Trasacco, fino al giorno 15 giugno 2021.

In base alle more del dispositivo sindacale, è stato rilevato che risulta un incremento del numero dei residenti cittadini extracomunitari risultati positivi al Covid-19. Ciò in considerazione del fatto che i cittadini sopra menzionati sono soliti riunirsi presso la sede dell’associazione Essalam dove non è possibile mantenere le distanze necessarie tra i frequentatori.

Lobene, dunque, ha deciso di intervenire per dissuadere i cittadini extracomunitari da tenere comportamenti contrari al contenimento del contagio da Covid-19 e ha optato per la chiusura della sede di Essalam fino al 15 giugno 2021.