Il sindaco di Aielli sbotta : ”strada provinciale dissestata da anni, basta con comuni di serie b,inaccettabile inerzia della provincia.“



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – “Strada Provinciale 61 Varanese, Fosso Romito. Un anno dopo la situazione (già critica) è visibilmente peggiorata”.  Il Sindaco di Aielli non ci sta e torna all’attacco dopo che, a distanza di un anno dalla sua segnalazione, in merito a dei disagi provocati dalla rottura del collettore fognario delle zona, che ha pregiudicato anche la stabilità di un ponte, nessuno, degli enti sovraccomunali e provincia, ha fatto nulla e da come è ormai chiaro, al momento non vi sono neanche interventi programmati.

“Oggi”, tuona Di Natale, “dopo un mio sollecito, a tal proposito ringrazio il consigliere Gianluca Alfonsi, l’unico ad essersi messo di nuovo a disposizione per trovare prontamente una soluzione al problema, c’è stato il sopralluogo del nuovo dirigente del settore viabilità. Ho convocato per lunedì 3 dicembre alle ore 17.00 una riunione urgente tra Comune , Cam e Provincia per programmare interventi non più differibili”.

Il Sindaco di Aielli, rimarca il fatto che quando si parla di Comuni, non può essere che vi siano delle discriminazioni in base alle rappresentanze che questi hanno nei vari Enti.

“Se fosse successo ad altre latitudini il problema, probabilmente, sarebbe già stato risolto. È ora di finirla con i comuni di serie A e quelli di serie B. Non avere rappresentanti di paese nei vari Enti non può più essere una discriminante.

Tutte le municipalità dovrebbero avere gli stessi diritti e le stesse attenzioni, questo perché fare dei distingui, non si va a penalizzare il Sindaco o l’Amministrazione Comunale, ma tutta la collettività dei cittadini e questo io non lo permetto a nessuno”.




Lascia un commento