Il santuario della Madonna del Silenzio torna a vivere di spiritualità in occasione della festa dedicata a San Francesco d’Assisi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – La festa dedicata a San Francesco d’Assisi, nel convento dei Frati Cappuccini di Avezzano, oggi anche santuario della Madonna del Silenzio, dopo dieci anni è tornata a vivere di spiritualità e d’interesse perso nel tempo, grazie all’arrivo di fra Emiliano Antenucci, rettore del Santuario.

Francesco era un sole così cantato da Dante nella Divina commedia nel paradiso, un uomo fatto di preghiera, donando alla chiesa Letizia e carità. Le terapie che ha lasciato e da seguire sono la fraternità, l’unità che non è uniformità e la coerenza. Il covid ha sviluppato in noi un virus più potente quello dell’indifferenza della rabbia e del rancore, che si può curare solo con vaccini infiniti di amore. È importante che alla base di ogni forma di relazione ci sia competenza umiltà e passione senza di quest’ultima si appassisce ed il coraggio.

Al termine dell’omelia si è rivolto all’amministrazione comunale con chiarezza chiedendo di intervenire con coraggio su una piaga che sta dilagando senza risoluzione, definita da lui polvere bianca, siamo tutti polvere di stelle al cospetto del Signore.
Il santuario del Silenzio fortemente voluto da Papa Francesco, ha in cantiere e di prossima realizzazione un progetto importante chiamato il sentiero del Silenzio con un giardino sensoriale, un percorso di meditazione per gruppi diocesani e provenienti da ogni parte del modo, oltre ad un laboratorio di bellezza con la collaborazione di due psicologi, e prossimi incontri già avvenuti in passato con importanti penne del giornalismo italiano. Ascoltare e comunicare, l’ascolto è lo spazio di vita e di amore che si dà. Papà Francesco.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di