Il “miracolo” di Massa D’Albe. Gli aironi che nidificano in mezzo a tonnellate di rifiuti abbandonati



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa D’Albe. Una vasta area che è stata per anni una discarica abusiva ma allo stesso tempo il “nido” di una folta colonia di aironi. Si tratta di un’ampia zona che si trova a Massa D’Albe, intorno a via Delle Vigne. Qui, da circa vent’anni, una colonia di aironi la utilizza per la nidificazione.

Sin dagli anni ’70 in via Delle Vigne esisteva una cava per inerti, poi dismessa e abbandonata. A seguito dell’escavazione effettuata nel corso del tempo, tale sedime ha assunto la conformazione di una “dolina” o cavità disposta ad anfiteatro con ampie scarpate perimetrali profonda qualche decina di metri.

Con il passare degli anni, a seguito della ri-naturalizzazione spontanea nei versanti e nel fondo della cavità che si è venuta a creare, sono cresciuti degli alberi di medio e alto fusto, oltre che dei cespugli.

Nei periodi molto piovosi la zona diventa molto umida, clima ottimale per la nidificazione degli aironi. Purtroppo, però, per tanti anni lo stesso luogo è stato preso di mira dagli incivili che abbandonano i rifiuti in natura. Si pensi, che alla fine di ottobre, con l’ultima bonifica, sono state raccolte circa 55 tonnellate di rifiuti.

“Nell’ultima bonifica”, commenta il sindaco di Massa D’Albe Giancarlo Porrini, “sono stati raccolti dall’Aciam, oltre 50 tonnellate di immondizia. L’intenzione dell’amministrazione ora è quella di recintare tutta l’area e di procedere con una bonifica definitiva. Per l’operazione chiederemo la collaborazione del Wwf, in modo da procedere con una videosorveglianza tramite un adeguato impianto e con l’installazione di panchine su cui godere dello spettacolo che offre la natura”.

Ad immortalare gli “aironi di Massa” ci ha pensato un nostro piccolo lettore.

Si chiama Samuele Di Girolamo e ha solo sette anni.

Ecco le sue foto:




Lascia un commento