Il messaggio del Vescovo dei Marsi per la festa della Madonna di Pietraquaria



Avezzano La festa della Madonna di Pietraquaria è occasione propizia per portare a Maria quanto stiamo vivendo e invocare dalla Madonna il dono della pace. Stiamo assistendo da due mesi ad un massacro insensato, avvertiamo un senso di paura e di impotenza. Abbiamo bisogno di sentirci dire, anche noi, le parole rivolte dall’Angelo a Maria: «Non temere!». La Madonna ci prenda per mano e ci guidi lungo i sentieri tortuosi della vita. Più volte nel corso della storia gli avezzanesi si sono rivolti alla Madonna di Pietraquaria per chiedere grazie, sempre elargite dalla Vergine. Siamo certi che anche questa volta la Madonna ascolterà il nostro desiderio di pace. E alla Madonna di Pietraquaria vogliamo affidare la nostra Chiesa locale perché ci aiuti a crescere nella comunione e nella fede. Vogliamo affidare la città di Avezzano con le sue gioie, ma anche le sue fatiche e i suoi problemi. Ricordiamoci nella preghiera di coloro che non hanno un lavoro o temono di perderlo da un momento all’altro, dei giovani impossibilitati a programmare il proprio futuro, e affidiamo alla Vergine Maria i nostri fratelli e le nostre sorelle ammalati.Dio per cambiare la storia ha bussato al cuore di Maria e anche noi vogliamo bussare al suo cuore. La Vergine Maria ci doni un cuore come il suo, affinché Dio possa fidarsi anche di noi per poter costruire un mondo migliore, un mondo di Pace.

Il messaggio del Vescovo dei Marsi per la festa della Madonna di Pietraquaria
Il messaggio del Vescovo dei Marsi per la festa della Madonna di Pietraquaria


Leggi anche