Il marsicano Matteo Ciofani: “Io e mio fratello Daniel abbiamo raggiunto risultati inimmaginabili”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Cerchio– Il calcio italiano, dopo il lungo stop per via della pandemia di Covid-19, è ripartito lo scorso venerdì con le semifinali di Coppa Italia e, a breve, torneranno in campo anche i campionati di Serie B e Serie C, che vedono rispettivamente protagonisti Daniel e Matteo Ciofani, calciatori originari che rappresentano l’orgoglio marsicano.

Mentre Daniel attualmente milita nella Cremonese, Matteo è in forza al Bari, club che disputerà i play-off per provare a conquistare la promozione nella serie cadetta. I fratelli Ciofani sono abbastanza esperti di promozioni, visti i risultati ottenuti con la maglia del Frosinone, che lo stesso Matteo ha voluto ricordare nel corso di un’intervista a ‘TeleBari’: “Mio fratello Daniel? La nostra storia è stata particolare, forse unica: abbiamo raggiunto dei risultati inimmaginabili, come tutte le cose belle poi finiscono, e dopo la parentesi insieme a Frosinone, ognuno è tornato a giocare da solo”.