Il Lago Fucino in un prezioso disegno del Settecento attribuito a Richard Wilson

Un disegno realizzato con gessetto nero su carta grigia. Forse è anche questo, oltre al tempo trascorso, ad aver reso l’immagine del Lago Fucino un po’ sbiadita ma, comunque, ancora ben riconoscibile.

Si tratta, come detto, di un paesaggio che riproduce la vista del nostro antico lago visto da una collina, in lontananza, circondato da colline e piccoli paesi. L’opera, che dovrebbe risalire al periodo 1750-1780, è attribuita all’artista gallese Richard Wilson.

Nell’angolo basso a sinistra, con un po’ di attenzione, si possono leggere i nomi delle località che, evidentemente, l’artista aveva voluto appuntarsi con precisi riferimenti didascalici numerici segnati anche sul disegno: 1. Avezzano, 2. Patterno, 3. Celano 4. Ortucchio 6. Alba.

Il Lago Fucino in un prezioso disegno del Settecento attribuito a Richard Wilson