Il Gruppo Toto fornirà per 20 anni energia green nello Stato del Maryland



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Regione. La US Wind, società controllata interamente da Renexia spa del Gruppo Toto, ha vinto la gara promossa dallo Stato del Maryland per la fornitura di energia rinnovabile prodotta da centrali eoliche offshore.

Si tratta di un contratto da 3 miliardi e 300 milioni di dollari in 20 anni, quello che la Maryland Public Service Commission ha assegnato alla società US Wind, che a partire dal 2020 fornirà energia a circa 500 mila famiglie dello stato del Maryland, coprendo il 40% di fabbisogno di energia verde dello Stato.

In data 19 agosto 2014 lo Stato del Maryland ha indetto un’asta per la concessione di uno specchio d’acqua di 80mila acri (32.370 ettari) che è stata aggiudicata al Gruppo Toto per lo sviluppo di un parco eolico offshore da 750 MW.

Le torri del parco eolico verranno posizionate ad una distanza che va dalle 12 alle 17 miglia marine dalle coste del Maryland su un fondale di 30 metri ed avranno un’altezza massima dal livello del mare di 175 metri.

Dal dicembre 2014, data di firma del contratto di concessione dell’area, US Wind ha iniziato lo sviluppo del parco eolico.

Terminato lo sviluppo lo scorso dicembre US Wind ha inviato alla Commissione dello Stato del Maryland la proposta ventennale di fornitura di energia verde, per un totale di 250 MW, di cui in tarda serata è pervenuta la comunicazione ufficiale di aggiudicazione.

Ora per il Gruppo inizia la prima fase operativa, che porterà alla costruzione della prima sezione del parco eolico per 248 MW dei complessivi 750 MW.

Solo per la costruzione dei primi 248 MW, tra diretti ed indiretti, verranno creati oltre 5000 mila posti di lavoro, con un investimento che sfiorerà i 1,3mld di dollari.

Il gruppo Toto nel 2016 si è inoltre aggiudicato la concessione di uno specchio d’acqua di 180mila acri (74.000 ettari) per lo sviluppo di un parco eolico off-shore da 2.200 MW di fronte alle coste del New Jersey. Pertanto il Gruppo Toto, con la realizzazione di entrambe i progetti, raggiungerà un fatturato annuo pari a 2mld di dollari con totale investimento pari a 15 miliardi di dollari.

Il processo di internazionalizzazione delle attività del gruppo Toto, avviato a metà degli anni 90 nel campo delle opere pubbliche, poi con il successo del trasporto aereonautico e poi nel campo delle energie rinnovabili, si era concentrato fino al 2011 nell’area Euro-Mediterranea. A partire dal 2014 con US Wind il salto di qualità e di dimensione, varcando l’oceano. Il Gruppo fondato da Carlo Toto è stato infatti uno dei primi player internazionali a cogliere le opportunità della Green Economy che venivano avviate in USA.




Lascia un commento