Il generale di corpo d’armata Edoardo Valente nuovo comandante interregionale dell’Italia centrale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

In data odierna, a Roma, presso la caserma “Ten. M.A.V.M. F. Arcioni” di via Nomentana, sede del Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza, alla presenza del Comandante Generale del Corpo, Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi, si è svolta la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di Finanza tra il Generale di Divisione Bruno Buratti e il Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente.

Il Generale Buratti lascia l’incarico di Comandante interregionale, assunto in s.v. nello scorso mese di aprile, e continua nelle sole funzioni di Comandante Regionale Lazio.
Il Generale Edoardo Valente è nato a Napoli nel 1959 ed è entrato in Accademia nel 1978; sposato, ha due figli. Promosso Generale di Corpo d’Armata nel giugno del 2015, è plurilaureato e autore di pubblicazioni e numerosi articoli in campo tributario in tema di trattamento economico e legislazione del personale.

Nel corso della sua brillante carriera ha ricoperto molteplici incarichi in tutti i settori operativi e funzionali del Corpo; nei gradi di Generale è stato per circa tre anni Comandante Provinciale di Firenze, per poi assumere i delicatissimi incarichi di Sottocapo e di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale, cui è seguita la nomina a Vice Capo di Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Dal luglio 2015 ha assunto la responsabilità del Comando Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale, con sede in Firenze e competenza sulle Regioni Toscana, Emilia Romagna e Marche. Da oggi aggiunge al suddetto Comando anche la responsabilità del Comando Interregionale dell’Italia Centrale, con sede in Roma e competenza sulle Regioni Lazio, Umbria, Abruzzo e Sardegna.




Lascia un commento