Il G7 a Luco Dei Marsi in viaggio nel tempo e nei luoghi in cui dal lago Fucino nacque la Terra



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – E’ in corso in queste ore l’evento: “Verso il G7 dell’Agricoltura e del Cibo – laboratorio Futuro”, organizzato dall’Amministrazione comunale di Lucoi dei Marsi di concerto con il Tavolo Verde permanente per l’Agricoltura, con il patrocinio della Regione Abruzzo, sulla scorta del successo della prima edizione del “G7 dell’Agricoltura e del Cibo – quale agricoltura, quali tecnologie, quale cultura”, tenutasi lo scorso anno, e nell’ambito della fase preparatoria della seconda edizione, in programma per il 2020.

La manifestazione si terrà oggi 28 novembre e il 30 novembre, un viaggio nel tempo e nei luoghi in cui dal lago Fucino nacque la terra verso il G7 – Laboratorio Futuro,  con studenti, Imprenditori agricoli, delegazioni CAI d’Abruzzo, Tavolo Verde e Amministratori nei laboratori e nelle serre dell’I.S.S. Serpieri, il direttore del Consorzio di Bonifica, Abramo Bonaldi e con il professor Ezio Burri storico.

Nella giornata del 30 novembre, dalle prime luci dell’alba il centro fucense si animerà dei colori della storica Fiera di Sant’Andrea, che si protrarrà fino al tardo pomeriggio e che includerà una sezione dedicata ai prodotti del territorio, verdure fucensi e produzioni locali tipiche, mieli, oli, norcineria e formaggi. Alle 10.00, nella sala consiliare del Comune, tavola rotonda a tema: “Risorse, ambiente e tecnologie: la promozione e la valorizzazione dei prodotti fucensi, nuovi percorsi per il futuro –  ecosistemi per l’eccellenza, fondi europei, mercati, colture e innovazione, coltivare oggi il mercato di domani”, che vedrà tra i relatori l’assessore all’Agricoltura, anche vicesindaco, Giorgio Giovannone, Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie e promotore, al tempo nella qualità di presidente della terza commissione consiliare ‘Agricoltura’ in Regione, della legge regionale da cui è nato il Distretto rurale della Marsica; Dario Bonaldi, presidente del Consorzio di Bonifica; Franco La Civita, esperto PSR; Vincenzo De Amicis, esperto Mercati e produzioni; Eleonora Pensa, specialista Sportello Europa, e i contributi dei rappresentanti del Tavolo Verde..