Il Comitato delle Regioni accoglie gli emendamenti del Presidente Di Pangrazio: il programma LIFE per prevenire le catastrofi


Approvati due importanti emendamenti presentati dal Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, in qualità di componente-supplente del Comitato delle Regioni, nell’Assemblea plenaria dell’8 e 10 ottobre 2018 , entrambi recepiti nel Parere approvato dal Comitato delle Regioni. 

 Tali emendamenti mirano ad inserire tra gli obiettivi del nuovo  programma LIFE anche quello di rafforzare le sinergie tra le strategie di resilienza ai cambiamenti climatici e la riduzione del rischio di disastri naturali ad essi connessi anche con l’introduzione di soluzioni tecniche quali un metodo univoco di analisi del rischio di catastrofi naturali.

L’emendamento si inserisce nell’ambito dello studio svolto dal gruppo di lavoro CALRE “Calamità naturali”, coordinato dal Presidente di Pangrazio. “Si tratta di un’ importante previsione che consentirà tramite il programma Life di aprire la strada al finanziamento di progetti che mirano alla prevenzione delle catastrofi naturali anche introducendo un metodo univoco per le analisi del rischio” spiega Di Pangrazio. Inoltre il Comitato delle Regioni, nella stessa sessione plenaria, ha fatto proprio in maniera integrale l’emendamento presentato dal Presidente Di Pangrazio in sede SEDEC (VI/038) alla proposta di Regolamento che istituisce un’Autorità europea del lavoro. “L’emendamento – aggiunge il Presidente –  intende inserire un rappresentante delle autorità regionali degli Stati membri nel consiglio d’amministrazione dell’Autorità europea del lavoro. Tale rappresentante è nominato dal Comitato delle regioni tra i membri provenienti dagli Stati membri nei quali la competenza legislativa in materia di politiche del lavoro è condivisa con le Regioni.”

L’emendamento, riproduce una delle osservazioni regionali alla citata proposta di Regolamento europeo, approvate con risoluzione della Quarta Commissione consiliare n. 19/2018. 

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

La Guardia di Finanza di Avezzano sequestra 176 sigarette “usa e getta” e 2750 prodotti accessori in due esercizi commerciali

Nei giorni scorsi, la Compagnia della Guardia di Finanza di Avezzano, in continuità con la programmazione di controllo delle attività commerciali e vigilanza sulla sicurezza e la salute dei cittadini, ha ...


L’atleta avezzanese Manuel Coccia premiato con il Giglio d’Oro per il Judo

Avezzano – Giovedì 6 ottobre alle 21, all’Auditorium San Domenico di Foligno è stato assegnato il ‘Giglio d’oro‘, in una serata condotta da Marco Taccucci ...

Civitella Roveto in lutto per la scomparsa di Alfio Calzetta, ex dipendente storico del Comune e allenatore di calcio

Civitella Roveto – La comunità di Civitella Roveto piange la scomparsa di Alfio Calzetta. Tra i tanti che stanno manifestando il loro cordoglio ci sono ...

Mandragora scambiata per spinaci, spuntano due nuovi presunti casi a Bergamo: lotto proverrebbe dalla Marsica

Marsica – Due nuovi presunti casi di intossicazione da mandragora sarebbero stati registrati nelle ultime ore a Bergamo, dove sarebbe arrivato un lotto proveniente da ...

Alla giornalista Monica Pelliccione il Premio d’eccellenza “Città del Galateo” per “Alla corte di Margherita”

Alla giornalista Monica Pelliccione il Premio d’eccellenza “Città del Galateo” per “Alla corte di Margherita”. La cerimonia, ieri, a Roma Con l’ultimo libro “Alla corte ...



Lascia un commento