Il Circolo del PD di Avezzano propone la possibilità di istituire un Liceo Classico Europeo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Un Liceo ha tra le sue peculiarità lo studio di due Lingue Straniere Comunitarie con lezioni impartite da docenti di madrelingua, l’accorpamento del Greco e del Latino in un’unica materia, l’insegnamento di due materie in inglese, l’insegnamento del Diritto, quello di Economia, ma soprattutto prevede scambi culturali con classi di altri paesi europei.

In Abruzzo il Liceo Classico Europeo è presente a Teramo e a Chieti con convitto e da Settembre di quest’anno a Pescara, ma senza convitto. Tutte le materie vanno insegnate ed apprese mediante il metodo laboratoriale, rendendo così lo studente protagonista della formazione, guardando da un lato alle radici classiche, dall’altro alle continue modifiche e innovazioni del mondo contemporaneo.

In una società che richiede sempre più interconnessione con i paesi comunitari e che lancia sempre nuove sfide, Avezzano rivendicherebbe il suo diritto ad essere allineata alle altre realtà europee, armandosi di rinnovamento sempre a braccetto con la tradizione. Quinta città d’Abruzzo? Forse quarta.




Lascia un commento