Il centro storico di Celano si anima con la prima edizione del Gran Corteo Storico Regale


Celano – Un pomeriggio all’insegna del Rinascimento, che ha animato il  centro storico di Celano, con numerosa ed entusiasta presenza di cittadini, di famiglie intere con bambini festanti e incuriositi dall’insolita e spettacolare iniziativa.

Il Gran Corteo Regale, alla sua prima edizione, è stato quindi un vero successo e gli organizzatori delle associazioni culturali il Leone Rosso, Osvaldo Costanzi e il ristorante “Madonna delle Vigne, sono rimasti più che soddisfatti del felice riscontro avuto dalla cittadinanza. “Un segnale preciso e concreto alle istituzioni ha dichiarato il presidente della “Costanzi” Ilio Nino morgante -, in primis alla Fondazione Carispaq, al Comune di Celano e alla Pro Loco, che hanno creduto nel progetto, concedendo il loro autorevole patrocinio”. 

Insomma, un vero spettacolo rievocativo in costume rinascimentale grazie alle creazioni di Rosa Noto e di Delfo Paris; alla grazia sfoggiata dalle sbandieratrici di Ortucchio “Golden Girls” con l’istruttrice federale Genny Balletto; l’abilità degli sbandieratori della Giostra Cavalleresca di Sulmona. Eppoi, tamburi e chiarine, guidati dalla dott.ssa Laura Casciarelli; i figuranti che hanno saputo interpretare il ruolo dei vari personaggi storici, unitamente ai musici di Celano guidati dal maestro Christian Paris e i “Mandragal” dell’Aquila. La regia dell’evento è stata curata dallo storico Sergio Iacoboni. Chiara e squillante la voce narrante di Donatino Junior Angelosante e infine, la cena di gala con il delizioso menu d’epoca creato ad arte dallo chef Sandro Baliva. 

Infine, il tema principale della manifestazione: “il matrimonio  nel 1461, della principessa Maria D’Aragona, figlia del re di Napoli Ferrante D’Aragona, che portò in dote la Contea di Celano, sposando il nobile Antonio Piccolomini, nipote di Papa Pio II, che acquisì anche la proprietà dell’omonimo Castello”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Avezzano si prepara a salutare la clinica Santa Maria: verrà demolita

Avezzano – Da tempo in preda al degrado la struttura della clinica Santa Maria di Avezzano verrà demolita. La città di Avezzano dunque si prepara a salutare un altro edificio ...


Problemi alla linea elettrica sulla ferrovia Avezzano-Sulmona: riapertura prevista slittata a settembre

Contrariamente a quanto inizialmente previsto da RFI la risoluzione del problema alla linea elettrica sulla ferrovia Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara sta andando per le lunghe. La previsione di ...

Ortona dei Marsi, a breve entrerà in funzione il nuovo pulmino donato dal PNALM

Ortona dei Marsi – Sta per entrare in funzione il nuovo pulmino del comune di Ortona dei Marsi, totalmente elettrico e donato dal Parco Nazionale ...

Cane legato ad un palo e abbandonato tra i rovi sotto il sole nei pressi dello zuccherificio, ora cerca una nuova casa

Si avvicina ferragosto e, come purtoppo accade ogni anno, cresce il numero degli animali domestici abbandonati. L’ultimo episodio è stato segnalato nei pressi dello zuccherificio ...

Auto in fiamme sull’autostrada A 25 nei pressi di Cocullo

Oggi intorno intorno alle 15.30, sull’autostrada A 25, tra Sulmona e Cocullo all’altezza del Km 127, un’automobile è andata in fiamme. Oltre 2km e mezzo ...