fbpx

Il Centro di ascolto di Avezzano ha aperto le porte ai giovani

Avezzano – E’ stato inaugurato, martedì scorso, il Centro di Ascolto per i giovani presso la sede di Via Treves ad Avezzano.

La struttura è stata concessa dall’Amministrazione comunale di Avezzano in comodato d’uso gratuito all’Associazione di volontariato Veronica Gaia Di Orio (costituita dal Prof. Ferdinando Di Orio nel 2017 in memoria della giovane figlia prematuramente scomparsa) che si occupa della ricerca e della lotta alla depressione giovanile.

Il punto di ascolto nasce da un protocollo d’intesa sottoscritto dall’Associazione con l’Amministrazione Comunale di Avezzano e l’Asl di Avezzano Sulmona L’Aquila.

Presenti all’inaugurazione i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale la dott.ssa Iride Cosimati, il dott. Lino Cipolloni e l’Avv. Leonardo Casciere, il Vescovo dei Marsi Mons. Pietro Santoro che ha benedetto i locali, i rappresentanti della ASL, i dirigenti e gli insegnanti delle istituzioni scolastiche avezzanesi e il responsabile del progetto ascolto giovani di Avezzano il Prof. Ferdinando Di Orio.

Un progetto importante nato dall’esigenza manifestata dalle istituzioni territoriali e sanitarie nell’affrontare uno dei problemi emergenti più drammatici che riguardano la comunità giovanile, la depressione.

Grazie a questo nuovo punto di ascolto i giovani, che hanno problemi relazionali e comportamentali, potranno rivolgersi al Centro per essere aiutati e seguiti, in modo completamente gratuito, da equipe specializzate di psicologi volontari.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend