I Nas chiudono un bar di Trasacco



Trasacco – Continuano i controlli a tappeto da parte dei Nas di Pescara su tutte le attività commerciali della Regione.

Gli uomini dei nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma, al comando del capitano Domenico Candelli, insieme ai carabinieri della stazione di Trasacco, agli ordini del luogotenente Armando Croce, coadiuvato nello servizio dal maresciallo capo Edmondo Aniballi, hanno chiuso questa mattina un bar di Trasacco, per scarse condizioni igienico-sanitarie. Si tratta del locale che si trova nel piazzale conosciuto da tutti come “della caserma”. I carabinieri hanno rilevato gravi inadempienze nella pulizia dei locali e per questo hanno chiuso l’attività, quindi al ripristino di adeguate condizioni.

All’operazione, come previsto dalla legge, ha partecipato anche un medico della Asl di Avezzano. Il locale più di una volta era stato segnalato ai militari anche dai residenti perché nelle vicinanze bivaccavano spesso immigrati che alzavano il gomito e creavano disordini.



Leggi anche

Lascia un commento