I bambini della primaria D.G. Tantalo di Tagliacozzo hanno disegnato la scuola che vorrebbero



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo – Una scuola sostenibile e attenta all’ambiente, ma anche un parco in cui giocare. Una scuola che insegni a volare alto, aule spaziose, un orto da coltivare ma, forse, più di tutto, una scuola che sappia accogliere chi è difficoltà.

Queste le caratteristiche che secondo i bambini della classe III C della Scuola Primaria D.G. Tantalo di Tagliacozzo la loro scuola dovrebbe avere. Lo hanno mostrato con chiarezza e talento creativo attraverso un disegno interattivo con finestrelle che si muovono e si leggono.

Il lavoro dei bambini è stato orgogliosamente condiviso sui social sia dalla dirigente scolastica dell’Istituto Argoli, Titti Cervale, sia dal primo cittadino di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio con un commento: “Hanno la testa piena di idee e un cuore grande ricco di colori“.