Ugo Barone
Commemorazione e sport: secondo memorial Ugo Barone al centro della Gara di Tiro con l'Arco
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.32
Gabriele Cesareo della Sauli Boxe vince il campionato regionale categoria Junior
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.31
Tartufai in formazione: un altro successo nelle Terre della Marsica
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.19
Azzurro Donna ad Avezzano. Angelosante: “Forza Italia da sempre riconosce e promuove il ruolo delle donne”
libri-di-testo
Prendi e lascia un libro: arriva a Venere un nuovo spazio di condivisione economico e sostenibile
Cerca
Close this search box.

Guerra in Ucraina: l’Abruzzo si mobilita per aiutare e accogliere i profughi

Nella nostra regione potrebbero arrivare 10.000 persone
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Abruzzo – “L’Abruzzo è pronto ed accogliente. Ancora una volta abbiamo di fronte una grande sfida. Siamo chiamati a gestire la fase dell’arrivo dei cittadini ucraini, una dura prova che stiamo cercando di affrontare nel migliore dei modi, mobilitandoci sul fronte dell’assistenza sanitaria oltre a garantire alloggiamento e spostamento logistico. Del resto, nessuno è in grado di prevedere la fine di questa emergenza”.

Un forte segnale di solidarietà al popolo ucraino arriva così dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio che questa mattina, a L’Aquila, nella sede della Protezione civile regionale, alla presenza dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, ha riunito Prefetti, questori, direttori delle Asl e associazione dei Comuni per fare il punto sugli arrivi di cittadini ucraini dalle zone di guerra e definire le modalità di accoglienza in sicurezza, anche nel rispetto delle normative in vigore sul contenimento dei contagi da Covid-19. Tanti i temi sul tavolo: trasporto, assistenza sanitaria, alloggi, spese e anticipazioni di cassa. Il presidente della Regione, in qualità di commissario delegato, ha nominato quale soggetto attuatore l’Agenzia di Protezione civile regionale, nella persona del direttore Mauro Casinghini, per coordinare l’organizzazione del sistema territoriale per gli interventi e per le attività di soccorso e assistenza ai nuovi arrivi.

Oggi abbiamo riunito tutti gli attori istituzionali – ha proseguito Marsilio – Il direttore Casinghini, come soggetto attuatore opererà sempre in stretto coordinamento con le Prefetture. Sono stati individuati otto punti filtro che faranno capo agli hub vaccinali già esistenti e strutturati: Avezzano, Sulmona, L’Aquila, Chieti, Lanciano, Pescara, Teramo con possibilità di aprire anche a Roseto. Qui cercheremo di indirizzare tutti coloro che arriveranno e coloro che, già da alcuni giorni, hanno raggiunto parenti ed amici in Abruzzo, quella comunità ucraina già integrata sul territorio.

La loro presenza dovrà essere segnalata. Subito dopo saranno indirizzati verso queste strutture dove saranno invitati a vaccinarsi e dove, attraverso un tampone antigenico, verrà verificata la loro condizione di salute dal momento che si tratta di una popolazione con una percentuale molto bassa di vaccinazioni. Si prevede un afflusso importante: si stima arrivino centinaia di migliaia di profughi. Nella ipotesi peggiore si potrebbe arrivare a più di 10mila in tutto l’Abruzzo, se la guerra dovesse andare avanti. Speriamo che questa tendenza si possa invertire ma dobbiamo essere pronti a tutto”.

Dunque, alla solidarietà espressa con le parole ora segue quella che si manifesta con i fatti. Ed è quello che vuole fare l’Abruzzo di fronte ad una emergenza simile. Una solidarietà che è anche impegno concreto come dimostra il confronto avuto questa mattina con il capo della Protezione civile regionale, Mauro Casinghini, nella riunione operativa. “Il modello di gestione di protezione civileha detto Casinghini – prevede il massimo coordinamento tra tutte le strutture chiamate ad intervenire in questa emergenza, in particolare con le Prefetture, le Asl e i Comuni. Abbiamo definito le priorità ed i primi interventi. Dobbiamo prepararci ora alla gestione di flussi più cospicui di quelli attualmente in arrivo in Abruzzo. Un modello che permetterà di esprimere la solidarietà nei confronti della popolazione Ucraina in fuga dalla guerra, garantendo sicurezza ed accoglienza già dal momento del loro arrivo da noi. In tal senso, insieme alle autorità locali e di Polizia, dovremo individuare i flussi e guidarli verso dei punti strategici, dove verranno presi in consegna sul piano sanitario e logistico”.

Fonte: Regione Abruzzo

PROMO BOX

Ugo Barone
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.32
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.31
WhatsApp Image 2024-03-05 at 08.19
libri-di-testo
IMG-20240304-WA0025
Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
Chiedimi come vorrei essere amata
alf
veroli-incidente-330x200_c
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
È appena fiorito l'albero piantato a Civitella Roveto in ricordo di Grazia Sabatini, scomparsa a soli 44 anni
Oggi festeggia 108 anni Italia Palucci: è una delle donne più longeve d'Abruzzo
IMG-20240304-WA0060
Monica Pelliccione
La judoka avezzanese Isabel Sabini conquista l'oro al Campionato Regionale Lazio Abruzzo Esordienti B 2024 di Colleferro
"Il secolo di Pio XII", il 6 Marzo presentazione del libro a Tagliacozzo per la Giornata europea dei Giusti tra le Nazioni
Isweb Avezzano Rugby corsaro a Firenze: vittoria per 5 - 23 e altri quattro punti in classifica
Terminate le prove di collaudo della nuova seggiovia Max Bartolotti a Ovindoli
minacce coltello-2
Treno

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina