Grande partecipazione alla “Serata per la Legalità” a Capistrello, in ricordo della strage di via D’Amelio


Capistrello – La comunità di Capistrello ha vissuto un momento dal forte richiamo nazionale, sentito e partecipato. A partire dalle 21 e 30 di ieri, nella suggestiva Piazza Palatucci, è stata infatti celebrata la “Serata per la Legalità”, in accordo con la trentennale ricorrenza della strage di via D’Amelio, della quale furono vittime il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta.

Presenti il vice dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Avezzano Roberto Di Nino, gli agenti della Polizia di Stato di Capistrello, il dirigente generale in quiescenza, che vanta gli incarichi di responsabile di regione della Polizia Stradale, Questore di Massa Carrara e di altre città italiane, il dottor Angelo Salustri, il Commendatore Enzo Giordani e la signora Vincenzina Fantozzi, madre del poliziotto Alfio Di Giovanni, morto in servizio.

L’evento è stato inaugurato dai saluti del primo cittadino, Francesco Ciciotti, a rimarcare il senso della memoria collettiva e la necessità del rispetto e della gratitudine nei confronti di chi, in tempi bui, si è sacrificato in nome della giustizia. Quindi l’atteso concerto della Fanfara della Polizia di Stato, diretta dal maestro Secondino De Palma. Brani tra i più conosciuti nell’ambito delle marce militari e sinfoniche, ma anche l’esecuzione di alcuni degli spartiti dei Maneskin e del cantautore Massimo Ranieri; a chiudere il repertorio l’inno di Mameli, le cui note hanno suggellato la solennità della serata. Si è inoltre esibito il soprano Emanuela Marulli.

Infine l’intervento del consigliere comunale Ernesto Liberati. L’amministratore ha voluto raccontare l’intimità della vita di Borsellino. Il rapporto profondo che lo legava alla famiglia, la quotidianità avvelenata dalla paura e dalle ripercussioni del suo lavoro. La scelta sofferta di perseguire i valori cardine del mondo libero nonostante le ferite aperte nel contesto familiare e gli ultimi minuti di vita di un eroe nazionale.
La Serata per la Legalità è stata presentata da Francesca Martinelli

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, vedova del regista Ettore Scola

Pescasseroli – Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, 93 anni, vedova del regista Ettore Scola. “Il sindaco Giuseppe Lipari, la giunta, il consiglio e tutta la comunità ...


Due giovanissimi di Pescina rappresenteranno l’Italia ai Campionati del Mondo di Kickboxing

Pescina – Il Sindaco di Pescina e l’Amministrazione Comunale tengono a fare il grande in bocca al lupo a due giovanissimi concittadini che rappresenteranno l’Italia ...

Grande scacchiera di via Mazzini senza pace: rubati di nuovo i pezzi

Avezzano – Non c’è un momento di pace per la grande scacchiera di via Mazzini, donata alla cittadinanza dall’associazione sessantasettezerocinquantuno, che sembra aver attirato l’accanimento ...

Miss Sorridi con Noi Dalila Tangredi per la festa dei nonni visita gli anziani di APS di Trasacco

Trasacco – Domenica 2 Ottobre alle ore 17,30 in occasione della festa dei nonni Miss Sorridi con Noi 2022 Dalila Tangredi sarà ospite presso l’associazione ...

Povertà educativa al Sud: 12 gli interventi finanziati in Abruzzo per più di 2 milioni e mezzo di euro

Sono 220 i progetti promossi da enti del Terzo Settore finanziati grazie a 50 milioni di euro messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa ...