mercoledì, 14 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Gli Alpini di Scurcola Marsicana rimettono in sesto la loro Chiesetta

 Scurcola Marsicana – Nella giornata di sabato 14 settembre, alcuni membri del Gruppo Alpini di Scurcola Marsicana si sono occupati di effettuare dei lavori di riparazione della Chiesetta Alpina che si trova sulle pendici di Monte San Nicola, lungo il sentiero che sale dal Castello Orsini. Si è trattato di un intervento di una discreta rilevanza poiché, da qualche tempo, il tetto della chiesetta risultava danneggiato.
Le tempeste di vento della scorsa stagione, che hanno arrecato danni a molti edifici della Marsica, e non solo, hanno causato la caduta e la rottura di varie tegole.

Gli Alpini di Scurcola Marsicana rimettono in sesto la loro Chiesetta
Chiesetta degli Alpini di Scurcola

I volontari Alpini di Scurcola, quindi, armati di buona volontà e di materiali adeguati, hanno provveduto a ripristinare le buone condizioni del tetto. Il problema più serio riguardava la struttura che sostiene la campana. Il piccolo campanile, infatti, ha dovuto sopportare le devastanti raffiche di vento subendo i danni maggiori. I lavori hanno permesso di sistemare anche questo elemento della Chiesetta ripristinando una situazione ottimale. Prossimamente gli Alpini provvederanno anche a effettuare degli interventi interni al piccolo edificio sacro che, in alcuni punti, risulta lievemente toccato dall’umidità.

Gli Alpini di Scurcola Marsicana rimettono in sesto la loro Chiesetta
Il campanile riparato

La Chiesetta degli Alpini di Scurcola Marsicana è stata edificata nei primi anni ’90. Nel 1995, in occasione del “1° Raduno Zonale” che si è tenuto in paese, la Chiesetta è stata inaugurata e consacrata alla presenza dell’allora Vescovo dei Marsi, Armando Dini. Il Gruppo Alpini di Scurcola, fondato nel lontano 1960, è uno dei più longevi della Marsica e punta a festeggiare, il prossimo anno, nel 2020, i suoi primi 60 anni di vita.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO