Giunti a destinazioni i Tir della Croce Rossa partiti da Avezzano con gli aiuti per la popolazione ucraina



Avezzano – Era partito il 1° marzo dal Centro Operativo Emergenze CRI di Avezzano un convoglio formato da quattro Tir carichi di medicinali, generi alimentari, coperte e kit di primo soccorso per la popolazione ucraina. I Tir sono arrivati questa mattina alle 10.30 circa alla frontiera, passando dalla Romania. Ora gli aiuti saranno distribuiti sul territorio ucraino

Il Presidente CRI Francesco Rocca: “Questa è solo la prima di una serie di missioni CRI che partiranno. Grazie a quanti ci stanno sostenendo e al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che ha donato 5 tonnellate di materiale sanitario“. Le 200 tende da campo capaci di ospitare 1000 persone sono state consegnate nel centro logistico individuato dal Meccanismo Europeo




Leggi anche