Giornata mondiale del Malato, il Vescovo Massaro insieme all’Unitalsi l’11 febbraio presso la Cattedrale di Avezzano



Avezzano – L’appuntamento in diocesi per la Giornata Mondiale del Malato sarà l’11 febbraio in Cattedrale. Dalle ore 10,30 ci sarà l’esposizione della statua della Beata Vergine di Lourdes per la venerazione dei fedeli. Alle 17,30 la Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo Giovanni Massaro. La giornata diocesana è promossa dalla Pastorale della Salute, con il direttore don Enzo Massotti, e dall’Unitalsi di Avezzano con la presidente Maria Teresa Maceroni e l’Assistente spirituale don Luigi Incerto. Il tema dell’edizione 2022 è: “Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso” (Lc 6,36). Porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità.

Un appuntamento, come scrive il Papa nel Messaggio, per richiamare la necessità che «a tutti i malati, anche nei luoghi e nelle situazioni di maggiore povertà ed emarginazione» siano assicurate «le cure sanitarie di cui hanno bisogno; come pure l’accompagnamento pastorale». E insieme il richiamo a riconoscere nel sofferente una persona, la sua singolarità «con la sua dignità e le sue fragilità». Ruota intorno a questi valori, all’importanza di stare accanto a chi soffre, il Messaggio del Papa per la XXX Giornata mondiale del malato, che come ogni anno sarà celebrata l’11 febbraio, memoria liturgica della Beata Vergine di Lourdes. Al centro, il tema della vicinanza, della dimensione personale e insieme comunitaria del farsi carico della malattia, espressa sin dal titolo: «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso (Lc 6,36). Porsi accanto a chi soffre in un cammino di carità.

Giornata mondiale del Malato, il Vescovo Massaro insieme all'Unitalsi l'11 febbraio presso la Cattedrale di Avezzano
Giornata mondiale del Malato, il Vescovo Massaro insieme all'Unitalsi l'11 febbraio presso la Cattedrale di Avezzano
Comunicato stampa Diocesi di Avezzano


Leggi anche