Giocare online è bello, ma come scegliere il sito giusto?

Secondo quanto riporta il report di Newzoo, nel 2019 il gaming online è arrivato a produrre un giro d’affari di 152 miliardi di dollari. L’industria del gioco negli ultimi anni è diventata una potenza talmente grande da valere più del mercato della musica e della televisione messi insieme. L’offerta è letteralmente esplosa, ma come si distingue un sito su cui vale la pena giocare da un ambiente da cui è meglio stare alla larga?

Se parliamo di giochi online inteso come videogiochi, il problema è relativo. Ma se parliamo di giochi online a pagamento, come ad esempio le sale da poker virtuali o i casinò online, allora il discorso cambia. Fortunatamente, esistono dei modi per capire se un sito è affidabile o meno.

La prima cosa da fare, molto semplice, è guardare l’indirizzo del sito: se utilizza il protocollo di connessione Secure Sockets Layer (SSL), significa che quel sito salvaguarda correttamente i dati di chi ci naviga. In parole povere, se l’incipit del sito è httpps://, il protocollo SSL è implementato, altrimenti non lo è.

Un altro modo per assicurarsi che il sito di giochi online sia sicuro è guardare alla sinistra della barra dell’indirizzo: qui occorre trovare una specie di lucchetto verde. Questo è il segnale visivo più immediato per riconoscere il protocollo Secure Sockets Layer.

Una volta preso coscienza che il sito di giochi online usa il protocollo SSL, occorre sincerarsi che abbia una regolare licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (l’ex AAMS per intenderci). In Italia, infatti, non è possibile offrire giochi d’azzardo a pagamento senza aver ottenuto una licenza statale, dopo aver passato numerosi controlli.

Fortunatamente, nel corso degli anni sono sorti anche molti siti di comparazione, che mettono a confronto due o più operatori, evidenziandone in maniera oggettiva i pregi e i difetti. Come ad esempio Betnero.it, che ha recensito e confrontato la propria sala da gioco con quella di Starcasinò. Non è così frequente che un concorrente accetti di confrontarsi con un altro, ma questo, nel caso specifico, è sicuramente un bene per l’utente.

Un’ultima regola, non scritta, che ci permette di scegliere un sito affidabile è la sua reputazione. Se molte persone ci giocano, se sul web ci sono tante recensioni positive, con ogni probabilità ci troveremo di fronte a un sito sicuro.