Gesto d’amore e solidarietà per Elisa di Villa San Sebastiano in occasione di Telethon



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

TagliacozzoVenerdì prossimo, 21 dicembre, dalle ore 8.30 alle ore 9.30 durante la trasmissione televisiva UNO MATTINA, sarà raccontata la storia di Elisa, ragazza di Villa San Sebastiano nel Comune di Tagliacozzo, la cui Mamma Paola ci ha chiesto di aiutarla a divulgare questo bel messaggio di solidarietà.
Adempio con grande piacere e invito tutti dunque a guardare RAI UNO e a compiere un semplicissimo gesto di amore inviando un SMS al 45510, non solo per Elisa, ma per tutti quei bambini che attendono con speranza (che non muore mai) una cura che solo la ricerca finanziata da Telethon potrà fornire.
Telethon è stata creata in Italia nel 1990 da Susanna Agnelli in collaborazione con l’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare (Uildm) per finanziare e promuovere ricerca scientifica sulle malattie genetiche, malattie rare. Con i fondi raccolti, grazie alla omonima maratona televisiva in onda sulle reti Rai, alle iniziative di raccolta, alla rete dei partner e alla rete dei volontari sul territorio, la Fondazione Telethon ha scoperto la cura della ADA-SCID, malattia che costringeva i bambini che ne erano affetti a vivere dentro una bolla sterile (da qui il termine “bambini bolla”).
Insignita dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è attualmente presieduta da Luca Cordero di Montezemolo.