Gestione della siccità nel Fucino: ordinanza per il divieto temporaneo di prelievo ed utilizzo delle acque a scopo irriguo



Vista la situazione venutasi a creare a causa della drastica diminuzione di precipitazioni che causa carenza idrica riscontrata nelle falde acquifere di superficie e profonde che alimentano il Bacino del Fucino

Dato atto che

Al riguardo già per la stagione estiva 2020 fu siglato un protocollo d’intesa finalizzato alla salvaguardia delle falde idriche utilizzate per uso irriguo agricolo, oltre che potabile ed industriale, che ha consentito un razionale uso della risorsa idrica;

Il 30.06.2021 è stato siglato un nuovo protocollo d’intesa  tra la Prefettura dell’Aquila, le Associazioni di Categoria dell’Agricoltura, il Consorzio di Bonifica Ovest Bacino Liri-Garigliano e i Comuni di Aielli, Avezzano, Celano, Cerchio, Collarmele, Luco dei Marsi, Ortucchio, Pescina, San Benedetto dei Marsi, Trasacco, con il quale i Sindaci sottoscrittori, sulla base della situazione in essere, si sono impegnati ad emettere ordinanze finalizzate alla sospensione dell’irrigazione dei terreni agricoli ricadenti nell’ambito dei propri territori comunali;

La sospensione dovrà essere attuata nei seguenti periodi: tutte le domeniche a partire dal 11 luglio 2021, compresa, fino al 15 agosto 2021, compresa, dalle ore 00:00 alle ore 24:00.  

Visto il Protocollo d’intesa del 30.06.2021;

Accerto che il Consorzio di Bonifica Ovest Bacino Liri-Garigliano si è impegnato nel Protocollo d’intesa a provvedere all’attività di integrazione idrica, mediante accensione di pozzi, in maniera funzionale alle esigenze agricole e ambientali del territorio programmando l’irrigazione tra le diverse zone secondo un meccanismo di rotazione;

Rilevata l’urgente necessità di adottare provvedimenti finalizzati alla salvaguardia della dotazione idrica necessaria alle popolazioni residenti,

Visto l’art 50 del DLgs 267/2006 comma 5°;

Allo scopo di salvaguardare le risorse idriche del territorio e quindi l’emergenza sanitaria e di igiene pubblica;

ORDINA CON IMMEDIATA ESECUZIONE

IL DIVIETO DI PRELIEVO ED UTILIZZO DELLE ACQUE A SCOPO IRRIGUO, esteso a tutte le aree agricole del territorio comunale, per i seguenti periodi:

tutte le domeniche a partire dal 11 luglio, compresa, fino al 15 agosto compresa, dalle ore 00:00 alle ore 24:00.