Garofano Rosso Film Festival, il Comune di Massa d’Albe ringrazia Paolo Santamaria



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa d’Albe – A Forme, frazione di Massa d’Albe, presso la bellissima piazzetta intitolata a Domenico Libertini, si è da poco concluso il “Garofano Rosso Film Festival”: 7 giorni, 86 film, 1 location, 20 premi, 1 mostra, 20 ospiti, 30 paesi rappresentati. Gli amministratori di Massa d’Albe esprimono pubblicamente, attraverso una nota, i loro ringraziamenti a chi ha organizzato l’evento.

L’amministrazione comunale tutta di Massa D’Albe ci tiene a ringraziare apertamente il padrino e il regista di tale iniziativa, il Maestro Paolo Santamaria, originario di queste terre, che ha creduto in questa iniziativa, dandole forma, e ha saputo trasmetterci un messaggio di riflessione, affiatamento e gentilezza” si legge nella nota.

E poi continua: “Ringraziamo le Associazioni che hanno contribuito alla riuscita del Festival, ma più in generale i giovani tutti che hanno prestato la loro indispensabile opera di supporto e che hanno dato esempio di collaborazione e di solidarietà. Ringraziamo altresì le maestranze che hanno preso parte al Festival e tutti coloro, cittadini del comune e non, che hanno avuto la curiosità di scoprire qualcosa di inedito“.