Fumava crack mentre era in servizio. Ritirata la patente a un autista dell’ambulanza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello. E’ stato sorpreso dai carabinieri mentre fumava crack mentre aveva addosso i vestiti dell’autista dell’ambulanza. Era infatti in servizio al 118, sull’ambulanza della Croce Rossa che trasporta i malati o i feriti in generale, fino al pronto soccorso di Avezzano.

Si tratta di un uomo di Capistrello al quale, i carabinieri che lo hanno fermato per un controllo, hanno ora ritirato la patente.

L’uomo è stato segnalato anche alla prefettura come consumatore di sostanze stupefacenti.

Il controllo è scattato di notte, durante un servizio mirato al controllo del territorio, finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.




Lascia un commento