Ferrovia Avezzano Roccasecca: a settembre riprendono le corse Avezzano-Capistrello e altre corse oggi soppresse



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Il Comitato Salviamo la Ferrovia Avezzano Roccasecca è stato oggi impegnato in un incontro di aggiornamento con Trenitalia Abruzzo e la Regione Abruzzo, Direzione Trasporti. All’esito dell’incontro sono emerse novità importanti che vengono così segnalate: la corsa dello Swing di domenica scorsa è la prima di una serie di altre prove finalizzate a testare mezzi più moderni sulla linea, in vista della sostituzione delle Aln 668 (di cui oggi non abbiamo ancora una data certa).

Inoltre nel mese di settembre, Covid-19 permettendo, ripartiranno le corse oggi soppresse (le due del mattino in arrivo nei rispettivi capolinea alle 8 circa e la coppia di metà mattinata su Sora). Al riguardo, si sta studiando di modificare l’orario del R 7477 Avezzano Sora (che prima partiva da Avezzano alle 10:15) e ritardare la partenza dalla marsica alle 10.40. È stata chiesta da parte nostra anche il ritardo della partenza da Cassino del R 7476 e farlo partire da Cassino alle 10.30.

Novità importante, per ovviare alle difficoltà del minor numero di posti legati al distanziamento obbligatorio, da settembre verranno ripristinate le “corsette” Avezzano Capistrello: all’andata partirà da Capistrello 10 minuti dopo il R 7472, anticipato rispetto al gennaio scorso di 10 minuti ed arrivando ad Avezzano alle 8.05; nel pomeriggio partirà da Avezzano prima del 7481 quindi alle 13.40 circa.

Per quanto riguarda i rimborsi degli abbonamenti, è allo studio da parte di Regione Abruzzo la soluzione conforme alle indicazioni a livello nazionale, la scelta cadrà su tre opzioni: voucher, proroga della validità dell’abbonamento e (con minore probabilità e in casi determinati) il rimborso.