Fermato un altro straniero per l’accoltellamento di sabato sera. È il magrebino rifugiatosi oggi in caserma



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Un gruppo di ragazzi, tutti giovanissimi, armati di bastoni e spranghe hanno rincorso, nel centro di Avezzano, un magrebino che, impaurito, ha cercato rifugio nella caserma dei carabinieri.  Stando alle prime informazioni, sembrerebbe che il marocchino sia uno degli autori dell’aggressione di sabato notte.

Notizia in aggiornamento:

Ore 22: Il magrebino, pluripregiudicato ed espulso più volte, è stato fermato per l’aggressione di sabato sera.