Fare scuola: l’impegno di Coop Centro Italia per le scuole del territorio

Avezzano – Stanno terminando in questi giorni le consegne degli ultimi premi della terza edizione di “Fare Scuola”, l’iniziativa promossa da Coop Centro Italia con l’obiettivo di aiutare la comunità scuola e i bambini/ragazzi che la frequentano.

Il progetto – partito nel 2016 – ha ottenuto complessivamente risultati molto significativi, con circa 14.000 premi distribuiti a oltre 1.300 tra asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado, pubbliche e private paritarie, delle province di Siena, Arezzo, Perugia, Terni, Rieti e L’Aquila.

Tali risultati sono stati raggiunti grazie alla grande partecipazione dei soci e clienti Coop Centro Italia che, facendo la spesa nei punti vendita della Cooperativa, hanno ricevuto i bollini “Fare Scuola” da consegnare al proprio istituto di riferimento. Una volta terminata la fase di accumulo, le scuole hanno potuto ordinare, gratuitamente ed in autonomia, i prodotti desiderati secondo il numero di bollini in loro possesso, scegliendo da un ricco catalogo premi contenente attrezzature informatiche e multimediali (come pc, tablet, lavagne e monitor interattivi, DVD), materiali didattici, arredi (per i più piccoli) e altri articoli utili alle loro attività.

Oltre ai materiali di consumo scolastico sono state scelte anche tante proposte di opportunità formative e itinerari di scoperta tematici, come parchi educativi, visite guidate presso città o siti archeologici e percorsi di educazione ambientale.

I risultati di “Fare Scuola” rappresentano un’ennesima testimonianza dell’impegno concreto di Coop Centro Italia in favore della crescita della comunità e dell’attenzione al territorio, da sempre punti fondamentali delle politiche della Cooperativa.