“Far West” ad Avezzano: colpi di pistola all’esterno di un locale

Avezzano – Ancora un fine settimana in stile “Far West” ad Avezzano. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, un diverbio avvenuto nell’area adiacente a un noto locale, nei pressi del centro cittadino, è presto degenerato in una violenta lite, finita a colpi di quella che è stata identificata come una pistola ad aria compressa.

La discussione, scoppiata tra alcuni giovani presenti nell’area, si sarebbe scatenata per futili motivi. Secondo una prima ricostruzione, i toni tra i contendenti si erano fatti rapidamente accesi e uno dei protagonisti si era allontanato per tornare poco dopo sul posto e aveva esploso diversi colpi in aria, in particolare nel parcheggio del locale, continuando a inveire, tra lo spavento e il fuggi fuggi dei presenti.

All’arrivo delle forze dell’ordine, il giovane e gli altri protagonisti della lite si erano dileguati.

Lascia un commento