Fa prostituire la ex per comprare droga



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Picchiava la ex e la faceva prostituire per riuscire ad ottenere denaro con cui comprare la droga. Per questo motivo il Gip del Tribunale di Avezzano, Francesca Proietti, ha emesso a carico di Luigi Antidormi, 33 anni di Celano, un provvedimento restrittivo che gli impedisce di avvicinarsi alla donna.

“Se non facevo quello che diceva, mi avrebbe uccisa” si legge nella denuncia presentata dalla donna ai Carabinieri. Innumerevoli gli episodi: una volta, racconta, è stata picchiata per essersi seduta su una sedia invece che in poltrona in presenza di un ospite. Altre volte, era costretta a vederlo fumare il crack, sempre sotto minaccia.

Le accuse, per Antidormi, sono di lesioni, maltrattamenti e minacce. L’uomo è rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta.




Lascia un commento