fbpx

Erano accusati di aver tentato di rubare gasolio, assolti 5 marocchini

San Benedetto dei Marsi – Erano stati accusati denunciati per tentato furto di gasolio, ma sono stati assolti dai giudici della Corte d’Appello dell’Aquila. Protagonisti della vicenda, avvenuta nel 2011, sono 5 uomini di origine marocchina.

I cinque, a bordo di una Audi grigia, erano rimasti senza benzina e si erano diretti in un terreno di proprietà di un uomo di San Benedetto dei Marsi per chiedere un po’ di carburante per ripartire. Sul posto hanno trovato un connazionale che, però, non ha acconsentito alla loro richiesta. A quel punto, secondo l’accusa, due di loro avrebbero preso una tanica da 5 litri ed avrebbero asportato del carburante da un trattore. Il custode, a quel punto, avrebbe recuperato la tanica e segnalato al proprietario l’identità dei 5, che per questo motivo sono stati denunciati.

Finiti davanti ai Giudice della Corte d’Appello dell’Aquila i cinque, rappresentati dagli avvocati Luca e Pasquale Motta e Roberto Fasciani, sono stati assolti con formula piena da ogni accusa.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend