Entra in un bar affollato e dà del pedofilo e del ladro a un commercialista. Presentata una denuncia



Avezzano. Ha rischiato di finire a botte una tranquilla serata al bar con gli amici, a vedere la partita di Champions League.

E’ successo qualche giorno fa, durante l’acceso incontro Real Madrid – Napoli.

Un noto commercialista di Avezzano era seduto in un locale del centro della città, quando è entrato un altro professionista e ha iniziato ad offenderlo. L’uomo, che fa il fisioterapista, ha iniziato a inveire contro il commercialista con parole molto offensive e oltraggiose. Gli ha dato del pedofilo e del ladro.

Non si conoscono bene i dettagli del diverbio, o meglio, non si è capito bene il perché l’avezzanese fosse così rancoroso nei confronti dell’altro, con cui pare abbia intrattenuto dei rapporti lavorativi in passato. Fatto sta che il tutto è accaduto mentre il bar era affollato di gente, considerato anche che in tv c’era la partita della Champions e tutti i locali erano pieni di gente proprio per l’occasione.

Qualcuno ha temuto anche per il peggio e che si potesse arrivare alle mani ma è stata una fortuna che il commercialista non ha risposto con violenza all’attacco, confidando nel lavoro delle forze dell’ordine e dell’autorità giudiziaria. Tanto che l’indomani si è presentato in caserma in via Fontana e ha presentato una denuncia ai carabinieri, esponendo l’accaduto.

I militari dell’Arma hanno aperto un fascicolo sulla vicenda e hanno iniziato ad ascoltare i testimoni per ricostruire nel dettaglio l’accaduto e vagliare così le responsabilità del protagonista della vicenda.



Leggi anche

Lascia un commento