Enduristi e vigili del fuoco a lavoro sul Salviano per il recupero di un ferito


Avezzano. Enduristi e vigili del fuoco a lavoro per il salvataggio di un ferito in montagna.

Il giorno di Santo Stefano un gruppo di enduristi si è adoperato con spirito civile, nel recupero di due persone in montagna. Gli enduristi percorrevano a bordo delle loro moto fuoristrada, il sentiero nord ovest del Monte Salviano.

A valle del crinale si sono accorti della presenza di una squadra di pompieri, impegnata nel salire a piedi lungo il sentiero, equipaggiati con una barella tecnica.

La squadra di pompieri coordinata da Agostino Nardantonio doveva raggiungere velocemente due persone ribaltatesi col quad lungo il pendio: il conducente del mezzo era bisognoso di soccorso a causa dei danni riportati alla gamba, nell’incidente.

I motociclisti senza esitazione e con grande spirito di partecipazione hanno accettato la richiesta di intervento dei pompieri, in attesa di un mezzo più idoneo all’impervio sentiero, in modo da farli salire a bordo delle moto enduro e scortarli, per raggiungere nel modo più veloce possibile le due persone coinvolte nel ribaltamento. Così facendo si è potuto guadagnare molto tempo prezioso per prestare il primo soccorso e recuperare i due malcapitati.

La squadra di pompieri poi raggiunta dal mezzo di soccorso ha potuto quindi stabilizzare l’infortunato e riportarlo a valle dove lo attendeva l’ambulanza.

Un ringraziamento va alla squadra di pompieri che con grande professionalità, puntualmente si adopera nell’aiutare persone in difficoltà e un ringraziamento va ai 4 ragazzi enduristi che a loro modo hanno collaborato al salvataggio di due persone. Si tratta di Alessandro Polino, Manuel Frezzini, Emanuele Amanzi e Alessandro Di Stefano.


Invito alla lettura

Ultim'ora

”Non darmi da mangiare, mi ridurrai così”, l’appello del Parco Nazionale d’Abruzzo a non nutrire le volpi

Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise spiega come mai tante volpi vengono schiacciate a bordo strada: ”Abituate a ricevere cibo dai passanti e attendono lì consapevoli che prima o ...


Video dell’orsa Amarena che dalla montagna scende in paese

Tutti abbiamo imparato a conoscere l’orsa Amarena. Nel video di Marco Borgiani, Amarena, l’orsa più famosa d’Abruzzo scende dalla montagna alla ricerca di cibo fino ...

Le miniere dismesse della Marsica, preziosa risorsa per l’incentivazione turistica

Da alcuni anni cresce l’interesse per le miniere dismesse in Abruzzo. La recente Legge Regionale 13 aprile 2022, N.7 (Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione ...

Chiusura temporanea sentieri G7 e G9 area Anfiteatro delle Murelle nel Parco Nazionale della Maiella

Dalle risultanze dei monitoraggi del trend e della struttura di popolazione e delle attività di sorveglianza sanitaria condotte nel corso del 2021 e 2022 sul ...

Addio all’ex imprenditore Santirocchi Orlando

Capistrello – Grave lutto per la comunità di Pescocanale, che piange la scomparsa di Santirocchi Orlando e si stringe con affetto attorno al dolore dei ...



Lascia un commento