Elezioni politiche, tutti i risultati a Tagliacozzo


Tagliacozzo – Questo 4 marzo piovoso i tagliacozzani sono stati chiamati, come milioni di italiani, a esprimere il proprio voto per il governo nazionale. Nei 14 seggi elettorali della cittadina marsicana a forte vocazione turistica stravince il centro-destra confermando in Senato il forzista Gaetano Quagliariello che si impone nella provincia aquilana, a differenza del collegio uninominale pescarese dove invece il voto popolare ha “incoronato” il pentastellato Primo di Nicola.

In Senato dunque a Tagliacozzo forte consenso per Forza Italia, primo partito con il 22,46% dei voti (758), in testa a testa con il 20,45 della Lega (690), l’8,47 di Fratelli d’Italia (286) e l’1,24 dell’Udc (42 voti). Il centro-sinistra stacca di molto con l’appena 26,66 dei 5 Stelle (900) con il 14,43 (504 voti) di cui l’11,64 (393) al Pd, l’1,83 alla lista europeista della Bonino (62), lo 0,53 della civica popolare Lorenzin (18) e lo 0,26% (9 voti) alla lista Italia Europa Insieme che comprende Verdi, Area civica e socialisti. Si è espresso a favore di Liberi e uguali il 2,34% dell’elettorato tagliacozzano (79 voti), l’1,54 per Casapound (52), lo 0,88 per il Pc (30), lo 0,91 per Potere al popolo (31), lo 0,47 per Italia agli italiani (16), lo 0,23 per il Popolo della famiglia (8), una preferenza per la candidata all’uninominale in lista con il Partito del valore umano.

Andamento analogo per la Camera, dove la coalizione di centro-destra incassa a Tagliacozzo il 50,11% di voti (1.918) contro il 28,61 dei pentastellati (1.095), seguiti dal 14,92% (571) della coalizione di centro-sinistra, il 2,5 di LeU (93), l’1,46% di Casapound (56), e poi a seguire lo 0,81 del Partito comunista (31), lo 0,70 di Potere al popolo (26), lo 0,64 di Fn-Italia agli italiani (24) e infine una manciata di voti alle restanti liste: 6 al Popolo della famiglia, 2 a 10 volte meglio, uno al Partito del valore umano.

Primo partito alla Camera per numero di preferenze la Lega di Salvini, che a Tagliacozzo conquista ben 753 voti (il 20,31%) contro gli appena al di sotto 736 di Forza Italia (19,83), partito dell’ex giunta Di Marco Testa, l’8,81% di Giorgia Meloni e i suoi Fratelli d’Italia, 1,40% dell’Udc. Sul versante del centro-sinistra il Pd prende il 10,56% (392 voti), +Europa il 3,63 (135), Italia Europa insieme lo 0,35% (13) e la lista Lorenzin lo 0,32 (12). (A.M.B.)

* Dati interno.gov.it


Invito alla lettura

Ultim'ora

Di Berardino e Colizza: «Il dialogo è auspicabile, ma la Asl non l’ha mai voluto». La replica dell’Amministrazione

AVEZZANO – L’Amministrazione comunale di Avezzano prende atto dell’inedita volontà di dialogo espressa dalla dirigenza Asl1 che fino ad ora ha dimostrato l’esatto opposto.«I vertici della Asl1 – dichiarano il ...


Caro bollette: Abruzzo al terzo posto per aumento costo energia, oltre 10mila imprese a rischio nelle province di Chieti e l’Aquila

Allarme Confartigianato: “Governo intervenga subito, si rischia catastrofe economica. Usare risorse Ue per calmierare prezzi” L’Abruzzo, ad agosto 2022, è la terza regione italiana in ...

Rritrovato al laghetto di Magliano de’ Marsi il corpo senza vita di una donna

Magliano de’ Marsi – Il corpo senza vita di una donna, di circa 40 anni, è stato ritrovato questa mattina nel laghetto di Magliano de’Marsi, ...

Avezzano, Centro vaccinale: la Asl replica al comune

Avezzano – “Il Comune di Avezzano non ha mai risposto alla richiesta dell’agosto scorso di proporre una sede vaccinale alternativa ma la Asl, pur di ...

Sport nei Parchi i torna in Abruzzo… in continuo movimento

Sport nei Parchi torna in Abruzzo per una nuova apertura a Torricella Sicura. Sarà la Legend Andrea Minguzzi – oro a Pechino 2008 nella Lotta Greco-Romana – ...



Lascia un commento