Edilizia scolastica: fondi del Miur per le scuole abruzzesi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Abruzzo – Pubblicato l’avviso del Miur per l’assegnazione, a favore degli enti locali, di contributi per affitti di spazi, noleggi di strutture temporanee a uso didattico, lavori di messa in sicurezza, adattamento di spazi, ambienti e aule degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico al fine di garantire la continuità didattica nell’anno scolastico 2021-2022. Il bando scade il prossimo 13 agosto 2021. Lo comunicano l’assessore regionale alla pubblica istruzione Pietro Quaresimale e il direttore del Dipartimento Ambiente-Territorio Pierpaolo Pescara.

Si possono quindi presentare richieste di finanziamento per le seguenti esigenze: affitto di locali e spazi e relative spese di conduzione; noleggio di strutture modulari temporanee a uso didattico; lavori di messa in sicurezza e adattamento di spazi, ambienti e aule didattiche di edifici pubblici adibiti ad uso didattico. La durata della locazione e dei noleggi deve essere limitata al solo anno scolastico 2021-2022.

Ogni singolo ente locale può presentare un’unica candidatura nella quale può chiedere, in base alle proprie esigenze, affitti, noleggi o lavori, oppure anche più tipologie tra quelle precedentemente elencate. Le Province interessate, tramite il legale rappresentante o loro delegato, devono far pervenire la propria richiesta, utilizzando esclusivamente la piattaforma informativa nell’apposita pagina dedicata del sito di edilizia scolastica al seguente link https://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/fin-fondi-ed_sc_avvio_as_21_22.shtml entro e non oltre le ore 15.00 del giorno 13 agosto 2021.

Fonte: Regione Abruzzo