Ecco l’amore che trionfa. Ad Avezzano le prime nozze arcobaleno della provincia dell’Aquila



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sono stati scritti i primi due nomi nel registro delle unioni civili del Comune di Avezzano. Sono quelli di Fabio Morelli 46 anni e Dino Bordò 70.

Sono loro i protagonisti del primo matrimonio arcobaleno della provincia dell’Aquila. Si sono sposati ieri pomeriggio, nella sala consiliare del Comune di Avezzano, tra la gioia di parenti, amici e una schiera di giornalisti pronti ad immortalarli.

A celebrare il matrimonio, in un’aula gremita di pubblico, il professore Mario Casale, amico della coppia.

“Se siete qui oggi – ha affermato Casale – è grazie ad una legge importante, la legge Cirinnà, che ha dato il via libera, nel nostro Paese, al riconoscimento giuridico dei legami sentimentali tra persone delle stesso sesso.

Una conquista che non toglie diritti a nessuno, ma anzi li aggiunge. Fabio e Dino hanno sfidato una civiltà che non accetta queste unioni. E’ giusto e bello che si uniscano”.

La coppia, visibilmente emozionata, convola a nozze dopo 18 anni di attesa e di amore e devozione sinceri. Lacrime, abbracci e tanta commozione per questa nuova famiglia che nasce.

Video




Lascia un commento