Ecco i primi prezzi di vendita delle Patate del Fucino IGP

Avezzano – L’Osservatorio Permanente, istituito dal Consorzio per la Tutela e Valorizzazione delle Patate del Fucino IGP,  con la partecipazione del CDA e di tutti i confezionatori soci del consorzio (AMPP, TORTI, ANGELUCCI, F.LLI CAMBISE, Coop.va LA SERRA, LA CAMPAGNOLA e SIELCA 2), ha concordato all’unanimità di fissare i primi prezzi di vendita delle Patate del Fucino IGP, da immettere sul mercato relativamente alle seguenti confezioni:

  • Confezione vert-bag da kg. 1,5 a 0,85 euro/kg;
  • Confezione vert-bag da kg. 2,0 e 2,5 a 0,80 euro/kg;
  • le confezioni in sacco rete da 5 kg a 0,80 euro/kg, 

il tutto franco arrivo sovra imballo in cartone compresso.

Inoltre per le Patate del Fucino IGP, certificate alla produzione, franco magazzino dei condizionatori cernite e calibrate, è stato fissato un prezzo minimo in €/kg di 0,35.

Le nuove confezioni immesse sul mercato avranno un packaging innovativo in cui si evidenzia che il materiale usato, unico per tutti i confezionatori soci del Consorzio di Tutela IGP Patata del Fucino è ECO Compatibile e 100% riciclabile.

In questa fase, con l’inizio delle scavature, il prodotto IGP Patata del Fucino si presenta con pezzatura più uniforme verso un calibro medio. 

La commercializzazione del prodotto Patata del Fucino IGP è iniziata Lunedì 05 Agosto 2019.

Dai dati approvati nell’Assemblea del 29/07/2019 si evidenzia una produzione commercializzata nella campagna 2018-2019 di 119.865,19 Q.li, che attestano che la Patata del Fucino IGP è il primo prodotto IGP pataticolo italiano richiesto dal mercato. 

Tale riconoscimento, da parte dei consumatori, è dovuto alle alte qualità organolettiche ed all’alto contenuto di fosforo e potassio, caratteristiche essenziali per la certificazione IGP, ma anche grazie all’impegno dei nostri pataticoltori che con la loro professionalità ottengono un prodotto di eccellente qualità, confermando l’areale fucense maggiore produttore pataticolo.