“Due innamorati a Auschwitz-Birkenau” in scena al castello Orsini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Domenica 27 e Lunedì 28 Gennaio alle ore 10.00 al castello Orsini andrà in scena lo spettacolo teatrale “Due Innamorati a Auschwitz-Birkenau”, presentato dall’associazione Proteo, in collaborazione con la Croce rossa italiana-comitato di Avezzano, l’istituto Comprensivo “G.Mazzini- E.Fermi” e il comune di Avezzano. L’ingresso è libero e gratuito su prenotazione.

La rappresentazione  che si terrà in occasione della giornata della memoria, con la regia e l’adattamento di Emma Franceschini, vede come interpreti la stessa Emma Franceschini, Francesco Frezzini, Vittoria Di Biase, Nicoletta Panei, Gaetano Paciotti, Giovanni De Pratti è la presenza dei bambini dell’istituto G. Mazzini.
Il coinvolgimento attivo dei bambini rappresenta un’importante occasione per sensibilizzare le generazioni future a far conoscere loro una pagina molto triste della storia.

"Due innamorati a Auschwitz-Birkenau" in scena al castello OrsiniInfatti, lo spettacolo tratta il dramma della Shoah attraverso la storia di due innamorati che hanno vissuto il loro amore in quegli anni: Il rastrellamento del ghetto di Roma è la Deportazione nel campo di concentramento di Auschwitz. Sarà inoltre presente anche un testimone diretto, Nathan Orvieto, scampato alla Shoah grazie al coraggio e alla protezione di Don Gaetano Tantalo che ospitò la famiglia Orvieto a Tagliacozzo, nel periodo delle persecuzioni contro gli Ebrei, mettendo a rischio la sua stessa vita.

Il signor Orvieto, al termine dello spettacolo, sarà intervistato da Francesco Frezzini.




Lascia un commento