Due avvocati del foro di Avezzano, Maryna Vahabava e Angelo Chiuchiarelli, in missione in Lussemburgo per l’internazionalizzazione della professione forense



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Una missione in Lussemburgo con l’obiettivo di favorire l’internazionalizzazione della professione forense promuovendo una cultura giuridica europea ed internazionale si è compiuta nei giorni scorsi e i protagonisti sono stati due giovani avvocati del foro di Avezzano, Maryna Vahabava e Angelo Chiuchiarelli.

I due membri del direttivo dell’Associazione italiana giovani avvocati ( Aiga) della sezione marsicana hanno contribuito alla buona riuscita dell’organizzazione della missione, elaborata e promossa dal Dipartimento Internazionalizzazione ed in particolare grazie all’interessamento dell’avvocato Francesco Memmi.

” Sono stati giorni intensi e stimolanti anche grazie agli approfondimenti che i funzionari delle istituzioni europee ci hanno concesso – hanno dichiarato i due legali – trattando temi attuali della giurisprudenza dell’Unione e dei suoi riflessi nazionali “.

La delegazione, composta da altri giovani avvocati, ha partecipato anche ad una sessione informativa presso la Banca di Investimento Europea dedicata ai riflessi dell’attività in ambito nazionale ed internazionale e all’accesso ai fondi dell’Ente.

La missione si è conclusa con un interessante approfondimento presso la Commissione Europea – Eurostat, sul ruolo della Commissione e sulla attualissima tematica del GDPR.

Sempre l’avvocato Chiuchiarelli il 21 febbraio sarà impegnato come moderatore, in qualità di esperto di diritto commerciale internazionale, nell’ambito di un convegno, del quale è organizzatore insieme al governo del Quebec, che si terrà Roma finalizzato a dare strumenti pratici alle imprese che vogliono affacciarsi al mercato canadese e non solo. Sempre per quanto riguarda l’Aiga c’è da segnalare che il presidente Luca Sanità e il vicepresidente Mario Flammini si sono canditati come consiglieri dell’ordine degli avvocati di Avezzano alle prossime elezioni che si terranno il 12 e il 13 febbraio prossimo.