Donna ricoverata a L’Aquila per meningite, la ASL “Forma non contagiosa, nessun pericolo per la popolazione”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

L’AQUILA – “Il tipo di meningite da cui è affetta la paziente non ha carattere contagioso, non necessita di profilassi e non rappresenta quindi un pericolo per la popolazione

Lo precisa la direzione Asl in merito al caso di meningite riscontrato su una donna che da mercoledì scorso è ricoverata all’ospedale di L’Aquila.

“La donna è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del San Salvatore” 

“La direzione della Asl ha informato il sindaco di L’Aquila, Pierluigi Biondi, per avviare eventuali azioni congiunte che però al momento non si rendono necessarie”