Domenica 18 Giugno “Giornata Europea della Musica” nella Riserva Regionale “Grotta di Luppa” di Sante Marie



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Sante Marie. Domenica 18 Giugno avrà inizio il Calendario degli eventi estivi della Riserva Naturale regionale “Grotte di Luppa” promosso da Ambiente e /è Vita Abruzzo Onlus in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Sante Marie presieduta dal Sindaco Lorenzo Berardinetti.

Un programma di appuntamenti caratterizzato da una ampia offerta di iniziative e manifestazioni informate sulla stretta interconnesione fra tutela e conoscenza dell’ambiente naturale ed attività turistiche e promozionali i cui particolari verranno resi noti nei giorni a seguire con un dettaglio
specifico di tutte le occasioni offerte dall’area protetta.

Intenso e variegato il programma di Domenica 18 strutturato in due diverse fasi : da un lato escursioni guidate nei sentieri della Riserva caratterizzate da momenti di educazione ambientale e dall’altro l’ascolto dei suoni della natura che accompagneranno ed allieteranno la giornata in
attesa del concerto dei Flauti Toscanini, diretti dal Maestro Paolo Totti, che eseguiranno branii di musica classica,sinfonica operistica e colonne sonore.

L’iniziativa, come detto, è stata promossa nell’ambito della Giornata Europea della Musica ed il motto filosofico che ha accompagnato l’organizzazione dell’evento è direttamente riconducibile al dittico ars imitatur natura in sua operatione e la musica è, in tale senso, un’arte che ha sempre cercato un rapporto di tipo imitativo con la natura (è sufficiente ricordare in proposito i vari esempi tratti dalla letteratura musicale dalla Sesta Sinfonia di Beethoven a Olivier Messiaen).
Ed è in questa specifica accezione naturalistica che si è inteso, dunque, promuovere questo appuntamento ovvero un’ occasione nel corso della quale i visitatori possono cogliere l’essenza della volontà di plasmare il suono come se fosse un’energia naturale grezza – vuoi una roccia piuttosto che una fonte d’acqua silvana – in attesa di un atto “demiurgico” portato dall’artista che declina i suoni dell’ambiente in soavi melodie.

Ambiente e /è Vita con questa inziativa intende avviare il percorso che accompagni la creazione di un soundscape ossia un paesaggio sonoro plasmato sull’ambiente che circondala la Riserva stimolando il ritorno ad ascoltare ed a rendere l’orecchio sensibile al meraviglioso mondo di suoni
che vivono negli spazi in cui esistiamo.

Un weekend , quindi, fra boschi, fonti , grotte , musica classica e paesaggi mozzafiato che regaleranno sensazione uniche a chi sceglierà di trascorre una giornata a contatto con la natura e godere di escursioni e note che accompagnano ed allietano le ore di una giornata speciale.

Domenica 18 Giugno "Giornata Europea della Musica" nella Riserva Regionale "Grotta di Luppa" di Sante Marie




Lascia un commento