Domani la sentenza del processo di secondo grado a Luigi Lusi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – E’attesa per domani, mercoledì 2 marzo, la sentenza del processo di secondo grado a Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita.

Lusi, accusato di aver sottratto oltre 25 milioni di euro dalle casse del partito, era stato condannato in primo grado a otto anni di reclusione. I giudici della quarta sezione penale di Roma avevano fatto cadere l’accusa di associazione a delinquere ma avevano confermato, oltre all’appropriazione indebita, anche la calunnia ai danni di Rutelli.

Il procuratore generale, Simonetta Matone, il 10 novembre scorso, ha chiesto la conferma della pena a otto anni per l’associazione a delinquere, non applicata in primo grado.

 



Lascia un commento