Documenti e atti comunali abbandonati sui gradini dell’ossario del cimitero



Corcumello – Inquietante e anche molto amara la riflessione di un cittadino di Corcumello che, tornato nel paese delle sue origini, dopo aver fatto visita ai familiari defunti, ha notato la presenza di molti documenti e atti comunali abbandonati sui gradini dell’ossario.

Centinaia e centinaia di richieste e attestazioni del diritto di sepoltura dal 1800 ad oggi. Ma è proprio quello il giusto posto di giacenza? Non dico se sia lecito o meno, ma almeno un armadietto chiuso no eh? E che diamine! Scusate, siamo a Camposanto“.

Dalla foto postata a corredo, si evince che si tratta di atti relativi a operazioni di polizia mortuaria: la dicitura in cima ai fogli abbandonati non lascia spazio a dubbi. Quanto accaduto, ovviamente, lascerebbe chiunque nello sconcerto.

Di sicuro non è “normale” vedere documenti così delicati, pieni di dati sensibili, lasciati sui gradini di un ossario, dentro a un Cimitero. Chi di dovere è sollecitato a intervenire quanto prima.