Divelti e distrutti i paletti dissuasori a protezione del piazzale della chiesa vecchia di Verrecchie



Cappadocia – Tutto è avvenuto qualche giorno fa: i paletti dissuasori, utilizzati per non permettere alle automobili di finire sul piazzale della chiesa vecchia di Verrecchie, frazione del Comune di Cappadocia, sono stati divelti e distrutti. La segnalazione e la denuncia dell’odioso gesto è stata compiuta dai membri della Pro Loco di Verrecchie.

Da una parte c’è chi opera per la valorizzazione del paese, dall’altro chi, al contrario, agisce con disprezzo. Un atto vandalico che ha spinto i membri della Pro Loco a lanciare una sorta di accorata esortazione: “abbiamo bisogno, più che mai del vostro appoggio in quanto fino a quando il senso civico, morale, etico e il bene comune non prevale sull’interesse personale e privato è inutile qualsiasi sforzo e dedizione. Per questo occorre che ognuno di noi prenda a cuore questo impegno come atto d’amore per Verrecchie e la sua comunità“.



Leggi anche