Disagi TUA interviene Andrea Berardiurti, Responsabile Giovani Comunisti Sezione Rifondazione Celano



Celano – “Nei giorni antecedenti all’apertura di tutte le scuole superiori di Avezzano sulla tratta Avezzano-Celano delle 13:40 numerosi studenti abbiamo viaggiato in condizioni pessime. Molti siamo stati costretti a stare in piedi e stretti in una corriera sovraffollata. Gli autisti dicevano di stringerci ma era evidente che era impossibile viaggiare in quelle condizioni, molti studenti addirittura sono rimasti a piedi ed hanno dovuto attendere la corsa successiva. Non è la prima volta che succede ma sono anni che si verifica questa situazione. La domanda che sorge spontanea è:” Visto che tra l’11 e il 12 settembre c’è stata l’apertura di quattro istituti su sette e visto che paghiamo oltre 250 euro di abbonamento annuale come mai non vengono attivate tratte prima dell’apertura di tutti gli istituti?” Attendiamo risposte dai responsabili della società Tua Abruzzo e chiediamo di risolvere immediatamente il problema sperando che non si verifichino situazioni simili negli anni successivi.”

Andrea Berardiurti
Responsabile Giovani Comunisti Sezione Rifondazione Celano