DinoPark, la necessità di gestire affluenza e sicurezza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Lo scorso mese di settembre è stato inaugurato il nuovo parco giochi a tema giurassico in via Massa d’Albe (La Panoramica). L’apertura è avvenuta in un periodo dell’anno insolito, quando ormai la gran parte dei bambini era già impegnata con la scuola e le temperature iniziavano piano piano a scendere. Nonostante ciò si è subito percepito tanto entusiasmo e grande partecipazione, infatti, fin quando le temperature lo hanno consentito, si è assistito ad una importante affluenza di persone, tra bambini e genitori/accompagnatori,  nonostante le scuole fossero aperte.

Questo fa supporre che dall’inizio della prossima primavera fino alla fine dell’estate molti potrebbero essere coloro che sceglieranno di passare le proprie giornate al Dino Park. Sorge però un problema di sicurezza, che deriva dalla necessità di gestire il grande afflusso di gente e perciò di macchine, con il normale traffico. Il rischio nasce dal fatto che la natura della Panoramica spinge spesso gli automobilisti ad andare a velocità superiori rispetto ai normali limiti imposti nei centri abitati, questo può diventare un problema se si immagina che i frequentatori del parco avranno bisogno di attraversare la Panoramica o raggiungere le proprie  auto parcheggiate.

Visto che è sempre meglio prevenire che curare, bisognerebbe fare rispettare i limiti di velocità e mettere in allerta gli automobilisti sulla possibilità di incontrare persone in procinto di attraversare la strada o che si trovano sulla stessa.