Di Nicola “Affidare il servizio Bus per Roma a Sangritana deve tradursi in un miglioramento dei servizi erogati all’utenza”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

“La Regione Abruzzo, ha chiesto alle aziende di trasporto Tua S.p.A. e AbruzzoBus – Sangritana S.p.A. di rettificare il nuovo piano d’esercizio reso pubblico in questi giorni e di mantenere, ovvero laddove possibile integrare in questa fase di transizione, il numero di corse sulle linee “Sulmona-Roma” e “Avezzano-Roma”, afferma il consigliere della regione delegato ai trasporti Maurizio Di Nicola.

“La scelta di affidare ad AbruzzoBus – Sangritana S.p.A. le corse commerciali deve tradursi in un miglioramento dei servizi erogati all’utenza,  a partire dai mezzi utilizzati per il trasporto, in aderenza alle aspettative della clientela (come ad esempio wi-fi e sevizi igienici a bordo).
Per tale ragione, la Regione Abruzzo ha scelto di mettere a disposizione delle società di trasporto pubblico le risorse finalizzate a rinnovare il parco mezzi, con 200 nuovi autobus, per la rete trasportistica regionale.

Fin da adesso ci si scusa per ogni eventuale disguido che in questa delicata fase di trasformazione potesse capitare, nella certezza che sarà prontamente risolto” conclude il consigliere Di Nicola.

 



Lascia un commento